the blog

Latest news.
Alimentazione sana per i bambini: i consigli

Alimentazione sana per i bambini: i consigli

30.10.2017.

Seguire una dieta sana ed equilibrata è già difficile per gli adulti, figuriamoci per i bambini. L’ingrediente essenziale è, prima di tutto, la costanza, adottando giorno dopo giorno abitudini alimentari salutari. Ecco cinque consigli preziosi per te e i tuoi bimbi.


1. MAI SALTARE LA COLAZIONE

La colazione è un pasto essenziale, grazie al quale si garantisce all’organismo l’energia necessaria per partire alla grande e con il giusto sprint. Preparate con i vostri bambini una bella tavola con vari prodotti – frutta fresca, latte, yogurt, cereali – e divertitevi a condividere insieme questo (goloso) rituale!


2. CHI VA PIANO VA SANO E VA LONTANO

Mangiare con appetito non significa necessariamente pulire il piatto in cinque minuti. Che sia la colazione, pranzo, merenda o cena, lasciate che i bambini si prendano il giusto tempo per gustarsi il pasto, assaporandone ogni boccone e masticando correttamente.


3. SCEGLIERE SPUNTINI PIÙ SANI

Quando si avvicina l’ora dello spuntino, lo sappiamo, vengono in mente snack confezionati, pop corn o patatine. Ma non cadete in tentazione: questi cibi sono ricchi di calorie e sarebbe bene concederli solo a volte. Quando il languorino comincia a farsi sentire (così come lo stomaco dei vostri pargoli), scegliete una merenda fatta in casa più leggera e salutare, come uno yogurt con frutta fresca o un bel frullato.


4. A VOI LA CUCINA

Bambini chiedete a mamma e papà di poter cucinare con loro, trasformandovi in piccoli cuochi e imparando ad esplorare sapori e profumi. La passione per la cucina può risultare un momento non solo educativo ma anche, e soprattutto, divertente quando condiviso con le persone che più si ama. Armatevi dunque di grembiule e cimentatevi in piccoli compiti: tagliare la verdura in forme insolite, sbucciare la frutta e impiattarla in modo simpatico e originale, annusare e scegliere le spezie.


5. MANGIARE TUTTI INSIEME

Riunirsi tutti insieme a tavola è davvero di ristoro. Non mandate – genitori parliamo anche a voi – giù il boccone in tutta fretta ma prendetevi il momento di condividere la vostra giornata con le persone che vi amano, raccontando di come è andata a scuola, al lavoro o all’allenamento di calcio o danza. La televisione? Quella lasciatela per il dopo cena con un bel film tutti sul divano!

Share This:

Author: