the blog

Latest news.
Aprile, dolce dormire?

Aprile, dolce dormire?

04.04.2017.

Spuntini ideali per combattere il senso di spossatezza e stanchezza.

Il termine medico Astenia indica debolezza, mancanza di forza (dal greco ἀσϑένεια), una sensazione assai diffusa in primavera, a causa del cambiamento climatico: l’organismo si adatta a nuove temperature e l’aumento delle ore di luce ci porta a essere più attivi, quindi a consumare più energia.

Secondo l’Osservatorio Feder Salus, il Mal di Primavera o Sindrome del Letargo colpisce il 67% della popolazione mondiale e si manifesta con stanchezza, irritabilità, riduzione della concentrazione.

E la stanchezza non risparmia i nostri bambini.
È normale cogliere segnali di sonnolenza durante il giorno, svogliatezza, difficoltà a concentrarsi e, talvolta, anche un calo di appetito.
Eppure è proprio grazie ad alcuni alimenti che possiamo ricaricare le energie.

Spuntini anti-spossatezza.
Gli spuntini anti-spossatezza sono ricchi di carboidrati, proteine, vitamine, sali minerali e zuccheri semplici, più naturali.
Vediamo gli ingredienti ideali per i vostri abbinamenti a merenda!

 

Cereali.
Avena, farro, mais, orzo – meglio se integrali – forniscono carburante all’organismo.
Sono ricchi di carboidrati, minerali, vitamine del complesso B e, in piccola parte, anche di proteine. Potete servirli a colazione o a merenda con frutta fresca di stagione e yogurt.

 

Pera Angèlys.
Fra i frutti di stagione è particolarmente indicata per affrontare i primi caldi, perché energetica e rinfrescante. Fornisce vitamina C, fibre, sali minerali e zuccheri semplici di rapida assimilazione, che la rendono super digeribile.
Gustosissima anche da sola, potete provarla in una delle nostre ricette!

 

Parmigiano stagionato.
Abbonda di calcio, ferro, vitamine A e B e zinco. Aiuta a sviluppare gli anticorpi e protegge dalle sostanze inquinanti presenti nell’aria.
È perfetto in abbinamento con le pere, per uno spuntino dolce e salato!

 

Miele.
Energizzante naturale, è generoso di enzimi, oligominerali, vitamine, zuccheri semplici e ha diverse proprietà organolettiche a seconda del fiore o della pianta da cui proviene.
Un cucchiaino prima di andare a dormire favorirà il vostro riposo.

 

Gli esperti di Osservatorio Feder Salus raccomandano inoltre: 

  • attività fisica ogni giorno, almeno per 15-30 minuti
  • ascoltare il proprio corpo e riposare quando si è stanchi
  • integrazione alimentare a base di sali di magnesio, se serve
  • molta acqua per avere la giusta idratazione ed eliminare le tossine

Share This:

Author: