the blog

Latest news.
I consigli per una super colazione!

I consigli per una super colazione!

06.03.2017.


La prima colazione è considerata uno dei più importanti pasti della giornata
. E non a torto.

È con essa infatti che assumiamo la giusta energia per affrontare al meglio (e con gusto!) la giornata, e così i nostri bambini. Un vasetto di yogurt, una spremuta, un frutto fresco, marmellata su fette biscottate o cereali: con la dovuta moderazione, (quasi) tutto è lecito al mattino!

Quello che è da bandire è il pessimo vizio di saltarla e in questo i bimbi italiani sono davvero bravi.

Ben il 93% la fa infatti tutti i giorni: un dato davvero positivo, emerso dalla ricerca “Le mamme e la colazione dei figli in età scolare”, condotta dall’Osservatorio Doxa-Aidepi Io comincio bene”, su un campione di 500 mamme italiane con figli di età compresa tra 3 e 18 anni.

Appurato dunque che ai nostri bimbi l’appetito non manca appena svegli, ecco qualche consiglio su come strutturare al meglio la colazione.


GLI ALIMENTI IDEALI

La prima colazione ha il compito di fornire energie a lungo termine, quindi spazio ai carboidrati a lento assorbimento e attenzione agli zuccheri che, al contrario, vengono bruciati in fretta ed è bene che siano consumati con moderazione. Via libera anche a vitamine e minerali, elementi preziosi per partire con il piede giusto.

Un esempio di colazione equilibrata potrebbe quindi esser rappresentato da una tazza di latte (contenente calcio, importante per la crescita), fette biscottate e marmellata ed un frutto (troppo spesso trascurato, come vedremo). Un mix di salute e gusto per avere la giusta grinta al mattino.


GLI ERRORI PIÙ COMMESSI

Il classico menù della colazione prevede un mix di biscotti, dolci fatti in casa o merendine. Assai carente è proprio la frutta fresca, ammoniscono i ricercatori dell’osservatorio Doxa-Aidepi, che suggeriscono come soluzione centrifugati e spremute per ovviare a questa assenza.

Occhio anche alle calorie: sempre secondo l’osservatorio, solo una famiglia su quattro sa che la colazione dovrebbe fornire il 20% delle calorie della giornata, mentre il 75% pecca per eccesso, trascurando il rischio dell’obesità infantile.


ULTIMI CONSIGLI

  • Rispettate i gusti: ogni bambino ha i propri. Cercate dunque di assecondare le preferenze alimentari del vostro pargolo, cercando un sano equilibrio tra il dolce (di cui, lo sappiamo, vanno matti), il salato e il salutare.
  • Colazione come momento di condivisione: nella frenesia della quotidianità, la colazione è spesso uno di quei pochi momenti in cui ci si ritrova tutti uniti a tavola. Anche per questo motivo è bene che la colazione rimanga un’abitudine fondamentale, in quanto occasione speciale per stare insieme e conferire alla giornata la carica per essere positivi e avere una marcia in più.
  • Variare fa bene: ai bambini piace essere intrattenuti e così vale anche sulla tavola. Perché dunque non optare per una colazione diversa in alcuni giorni alla settimana, magari scelta insieme ai vostri stessi bimbi? Spezzerete la monotonia e farete loro apprezzare di più questo importantissimo pasto!

Share This:

Author: