the blog

Latest news.
Obesità infantile

Obesità infantile

09.01.2017.

Qualche utile consiglio per combatterla.

Purtroppo a livello mondiale, l’obesità infantile colpisce un numero importante di bambini, con un aumento dei casi del 6,1% fra il 1990 e il 2014.

Per combatterla è importante innanzitutto riconoscerla, individuare i fattori di rischio e prevenirli, per fare in modo che il problema non si instauri.

 

I principali fattori di rischio, nemici della salute dei vostri bambini sono:

 

  • la mancanza di sport, movimento e vita all’aria aperta.
    Se vostro figlio non è appassionato ad alcuna attività, invitatelo a camminare e a usare la bicicletta, portatelo in mezzo al verde tutte le volte che potete e iniziate a proporre senza insistere un ventaglio di sport che gli possono piacere o che già praticano i suoi amici.

 

  • troppe ore davanti alla tv e al computer.
    I bambini trascorrono già diverse ore fra i banchi di scuola. A casa e nel tempo libero è meglio limitare le attività sedentarie, in favore di attività più stimolanti anche a livello intellettivo, che stimolino fantasia, movimento e creatività.

 

  • saltare la colazione, pranzi e merende.
    I nutrizionisti consigliano di fare 5 pasti al giorno, a cominciare da una colazione nutriente e leggera. Raccomandati anche gli spuntini a metà mattina e al pomeriggio, per spezzare la fame e favorire il metabolismo.
    Leggi i nostri consigli per la merenda in inverno!

 

  • merendine confezionate, iper caloriche e bevande gassate.
    Sono acerrimi nemici della salute e del giusto peso dei bambini, per cui limitatene il consumo ai giorni di festa o ai compleanni.

È buona norma controllare il peso dei propri figli in modo regolare ed eventualmente chiedere al Pediatra di calcolare l’Indice di Massa Corporea (IMC).

Share This:

Author: