Involtini di maiale con curry alla pera

Il curry, questo mix di spezie deciso, colorato e molto aromatico, in genere incontra il gusto di molti: può essere dolce o piccante, dipende dal bilanciamento degli ingredienti che lo costituiscono, ed è ricco di sostanze che arricchiscono il nostro organismo come ad esempio la curcuma che ne dona il colore così deciso. In India ogni famiglia ha la sua scatola di spezie che si tramanda di generazione in generazione e viene custodita come bene prezioso. Qui in Italia acquistiamo la composizione già bilanciata, più o meno piccante.

Per accompagnare i nostri gustosi involtini di maiale ripieni, abbiamo preparato una crema al curry rosolando lentamente una cipolla e una pera Angélys, allungato con un po’ di acqua, aggiunto polvere di curry a piacere e due o tre cucchiai di panna per renderla vellutata. Perfetta da abbinare alla carne ma meravigliosa anche per pesce bollito o verdure, insomma una salsa da tenere a mente quando si decide di variare il nostro menù giornaliero.

DIFFICOLTA’:
difficolta_w difficolta_g difficolta_g difficolta_g difficolta_g
TEMPO DI PREPARAZIONE:
tempo_w 30 MINUTI
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 400 gr di fettine di arista di maiale tagliate sottili
– 40 gr di formaggio parmigiano in scaglie
– 20/30 gr di foglie di spinaci tenere
– 1/2 bicchiere di vino bianco

PER LA SALSA AL CURRY:

– 1 cipolla bianca
– 1 pera Angélys
– 2 cucchiaini di curry in polvere
– 3/4 cucchiai di panna fresca (facoltativa)
– olio extravergine d’oliva e sale q.b.

PREPARAZIONE:

In una padella antiaderente mettete a rosolare la cipolla e la pera fatta a dadini con un po’ di olio, allungate con acqua per proseguire la cottura e aggiungete la polvere di curry aggiustando di sale.

Una volta cotto, passate il composto al frullatore per renderlo cremoso, versando a piacere un po’ di panna per rendere la salsa più vellutata. Mettete da parte.

Preparate ora gli involtini di maiale: adagiate sulle fettine di carne un po’ di formaggio, sale, gli spinaci e arrotolate fissando con uno stecchino. Più le fettine saranno sottili più gli involtini saranno teneri e gustosi.

Versate in padella un filo d’olio, cuocete velocemente gli involtini, sfumate con il vino bianco e salate. Prima di portare in tavola togliete lo stuzzicadenti. Servite con la salsa abbinata e a piacere con un’altra pera a dadini rosolata semplicemente con un po’ di olio. Perfetto da abbinare ad un piatto di riso integrale.


Ricetta di Natalia Cattelani di Tempodicottura.it