Sfogliatelle saporite con pera, uovo e pecorino

Non siate increduli, abbiate fiducia e proponete anche ai vostri bambini queste sfogliatelle, la loro farcitura vi stupirà. Un insieme di ingredienti che rende questa preparazione molto accattivante e adatta per la bella stagione.
Sono infatti perfette da aggiungere alle tavole in festa ma anche da proporre come piccoli antipasti o, se fatte in versione più grande, per sostituire una seconda portata magari accompagnate da una bella insalata di stagione.
Sono velocissime perché basta cuocere le uova sode, tagliarle a fettine e porle come farcitura insieme al pecorino e a dadini di pera Angélys. I semi di sesamo sulla superficie andranno a decorare e ad aggiungere una nota aromatica molto piacevole e se volete proprio osare, aggiungete un pezzettino di tonno, il gusto prenderà il volo e una sfogliatella tirerà l’altra!

 

DIFFICOLTA’:
difficolta_w difficolta_g difficolta_g difficolta_g difficolta_g
TEMPO DI PREPARAZIONE:
tempo_w 20 MINUTI
INGREDIENTI PER 8 PEZZI:

– Un foglio di pasta sfoglia rettangolare
– 2 uova
– 30 / 40gr di formaggio pecorino in scaglie
– Mezza pera Angélys a dadini
– Alcuni pezzetti di tonno sott’olio facoltativo
– 2 cucchiai di semi di sesamo
– Un uovo per lucidare

PREPARAZIONE:

Cuocete le uova: mettetele in acqua fredda e portatele a bollore proseguendo la cottura per 7 minuti. Toglietele dalla pentola e fatele raffreddare sotto il getto dell’acqua fredda. Ricavate delle fettine uguali.

Prendete il foglio di pasta sfoglia, appiattitelo leggermente con il mattarello e ricavate 8 rettangoli.

Iniziate dal primo e disponete da una parte un po’ di uovo sodo, sale e pepe, il formaggio in scaglie, un cucchiaino abbondante di pera tagliata a cubetti e a piacere un pezzettino di tonno sott’olio.

Richiudete il rettangolo su sé stesso, sigillate bene i bordi aiutandovi con i rebbi di una forchetta.

Procedete fino ad esaurire gli ingredienti. Spennellate la superficie con un uovo leggermente sbattuto. Cospargete con i semi di sesamo. Infornate a 180 gradi per circa 15 minuti.


Ricetta di Natalia Cattelani di Tempodicottura.it