< Indietro

Ravioli di pere Angélys, asiago e ricotta

DIFFICOLTA’:
difficolta_w difficolta_w difficolta_w difficolta_w difficolta_g
TEMPO DI PREPARAZIONE:
tempo_w 40 MINUTI
INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Per la pasta:
– 320g di acqua
– 640g di semola rimacinata
– 2 cucchiai di olio evo
– 1 presa di sale

Per il ripieno:

– 2 pere Angélys
– 120g di asiago
– 200g di ricotta
– sale
– pepe

Per la salsina:

– 2 pere Angélys
– 80g di asiago

PREPARAZIONE:

In una ciotola mescolate la farina di semola con l’olio e l’acqua, prima aiutandovi con un cucchiaio e successivamente impastando a mano.
Quando il panetto di pasta sarà compatto e liscio copritelo con un foglio di pellicola e lasciatelo risposare almeno 30 minuti.
Stendete quindi la sfoglia aiutandovi con altra farina di semola, se usate una macchinetta tiratela fino allo spessore “5”, quindi non troppo sottile.
Disponete le sfoglie ottenute su un piano infarinato e copritele con un canovaccio.
Intanto preparate il ripieno: tritate finemente il formaggio e la pera, potete anche frullare il tutto e versateli in una ciotola assieme alla ricotta, il sale, una macinata di pepe e mescolate bene.
Farcite i ravioli con un cucchiaino di ripieno ciascuno e anch’essi lasciateli asciugare un pochino all’aria, leggermente spolverati di farina per evitare che si appiccichino tra loro.
Non rimane che preparare il condimento, quindi tritate le pere Angélys finemente e versatele in una padella antiaderente capiente con un po’ di acqua, lasciate cuocere i pezzetti di pera qualche minuto, giusto il tempo di farli ammorbidire, aggiungete quindi il formaggio tagliato a cubetti e i ravioli (se l’acqua è evaporata aggiungetene ancora, ma senza esagerare, i ravioli non dovranno essere sommersi), coprite con un coperchio per i primi 3 minuti e poi fate saltare e mantecare per altri 2 minuti circa o fino a quando l’acqua non sarà del tutto evaporata.